Registrati e prova i servizi on line. Eviterai di recarti personalmente allo sportello.
 









In primo piano

 

Avviso di incarichi di consulenza
Avvio di due "Beauty Contest" per l’assegnazione di incarichi di consulenza strategica e assessment su dirigenti e Responsabili/Quadro di AQP S.p.A.

AQPrisponde
L'innovativo sistema che risponde a tutte le tue domande




loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Tecnico addetto alla progettazione di impianti elettrici, elettromeccanici ed automazione

Rif. TEEA1

Posizione Organizzativa

N. 1 Tecnico addetto alla progettazione di impianti elettrici, elettromeccanici ed automazione per l’Area Ingegneria della Direzione Operativa Reti/Distribuzione e Fognatura, Impianti, con sede in Bari.

Il candidato, collaborando con il Responsabile dell’Unità Progettazione ed Esecuzione Interventi Strategici, dovrà principalmente:

- Effettuare sopralluoghi in campo sugli impianti tecnologici esistenti e gestiti dall’Azienda, analizzandole reti elettriche e le apparecchiature elettromeccaniche esistenti e le caratteristiche funzionali dei sistemi, anche complessi, di generazione, conversione, trasporto e utilizzazione dell'energia elettrica;
- Effettuare la post-elaborazione, restituzione ed elaborazione dei dati di rilievo acquisiti in campo in formato Autocad;
- Partecipare alla progettazione degli impianti elettrici, anche complessi, con particolare riferimento ai dispositivi per l'automazione;
- Definire ed individuare, anche sotto il profilo economico, la scelta della componentistica elettromeccanica presente sugli impianti;
- Redigere documenti per la produzione dei sistemi elettrici progettati;
- Elaborare elenchi prezzi e computi metrici estimativi con software aziendali e predisporre gli elaborati tecnico-economici finalizzati alla redazione di progetti;
- Collaborare alla redazione degli elaborati tecnico descrittivi di progetto.

Livello Inquadramento: 4° livello CCNL Gas-Acqua.
Contratto: Tempo determinato della durata di 1 anno.



Requisiti richiesti

Titolo di studio: Diploma di perito tecnico industriale con indirizzo “elettrotecnica e automazione”, “elettronica e telecomunicazioni” o “meccanica”.

Esperienza: comprovata esperienza lavorativa della durata di almeno due anni maturata nell’ambito della progettazione elettrica di impianti tecnologici, soprattutto di tipo industriale.

Conoscenze specifiche: Norme tecniche di settore (norme CEI) con riferimento anche alla connessione alle reti AT ed MT; Norme di settore sulla disciplina dei Lavori Pubblici; Tipologia di apparecchiature elettriche ed elettromeccaniche e automazione attinenti gli impianti tecnologici.

Conoscenze informatiche: Pacchetto Office; applicativi di disegno tecnico (tipo Autocad);Applicativi per la contabilità dei lavori (tipo PRIMUS); Applicativi per calcolo di impianti elettrici (i-project, GWPBT, o similari).

Patente: B.

Residenza: Si richieder residenza nella Provincia Bari o BT

Età: entro 39 anni (che non siano stati compiuti i 40 anni al momento della pubblicazione della presente inserzione).

Si richiede: disponibilità ad effettuare spostamenti giornalieri sul territorio servito da AQP, capacità organizzativa e attitudine a lavorare in team.

Si specifica che tutti i requisiti devono essere posseduti alla data della pubblicazione della presente inserzione.



Sede di lavoro: Bari 



Data pubblicazione inserzione: 31 ottobre 2014  



Scadenza invio domanda: 20 novembre 2014



Modalità di invio della domanda

L’inoltro della candidatura potrà avvenire esclusivamente on-line utilizzando il form-on line disponibile nella Sezione “Lavora per AQP” del sito www.aqp.it entro e non oltre il termine del 20 novembre 2014. Non saranno accettate candidature prevenute con modalità difformi rispetto a quella indicata.
Al termine della registrazione il sistema restituirà ai soli candidati che avranno dichiarato il possesso di tutti i requisiti richiesti e dettagliati nel form la ricevuta di presentazione della domanda e copia della domanda di iscrizione 
In caso di mancata indicazione del possesso di tutti i requisiti richiesti il sistema non consentirà il perfezionamento della domanda e, quindi, la stampa della ricevuta. L’Azienda si riserva in ogni momento della procedura selettiva di verificare il possesso dei requisiti ed, in caso di dichiarazioni mendaci, escludere in qualsiasi momento i candidati.
Per il perfezionamento della registrazione AQP richiederà il versamento di un importo pari a
€ 20,00 a titolo di contributo alle spese di gestione dell’iter selettivo. Il versamento andrà effettuato, a pena esclusione, a mezzo di bollettino postale sul c/c postale n. 5252102 intestato a ETJCA SPA, con la seguente causale “SELEZIONI AQP”. Gli estremi del versamento saranno richiesti sul form on-line all’atto della conferma della registrazione.

ATTENZIONE: si consiglia di verificare attentamente il possesso  di tutti i requisiti prima di effettuare il pagamento del contributo di partecipazione (non rimborsabile).

Si specifica che AQP sarà supportata dalla Società di Ricerca e Selezione “Etjca SPA”.




Modalità di convocazione

Alla prima prova selettiva sono da intendersi automaticamente convocati tutti i candidati in possesso della ricevuta di presentazione della domanda. L’elenco dei candidati ammessi a sostenere la prima prova sarà pubblicato anche sul sito www.aqp.it  e gli stessi dovranno presentarsi per sostenere le prove nella sede, nel giorno e nell’ora indicati sullo stesso sito. Tale pubblicazione avrà valore di notifica.
Il giorno stabilito per la prima prova i candidati dovranno presentarsi, a pena esclusione, muniti di documento di identità in corso di validità, domanda rilasciata dal sistema di accettazione debitamente sottoscritta, ricevuta comprovante l’avvenuto versamento del contributo richiesto, curriculum vitae debitamente firmato e contenente l’autorizzazione al trattamento dei dati e delle informazioni personali ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. e copia dell’eventuale certificazione ASL rilasciata ai sensi della L.104/92 attestante lo stato di portatore di handicap.
La prima prova selettiva potrà essere superata da un numero massimo di candidati pari a 7 volte il numero dei posti, ferma restando la possibilità di numeri maggiori solo nel caso di candidati collocatisi ex-aequo all’ultimo posto utile in ordine di graduatoria. Sarà prevista una soglia minima di punteggio per il superamento della prima prova della quale sarà data opportuna comunicazione prima dello svolgimento della prova stessa; pertanto il numero delle candidature idonee per le successive fasi selettive potrebbe essere inferiore a quello massimo indicato.
AQP è esonerata dalla notifica dell’esito individuale della selezione.


La presente procedura selettiva è regolata secondo le modalità previste dalla “Procedura di Reclutamento e Selezione del Personale” del 21/10/2014.
La presente procedura ha valore esplorativo ed i suoi esiti non comportano obblighi di assunzione.
Gli eventuali candidati idonei dovranno, comunque, confermare la disponibilità all’immediata assunzione entro 24 ore dalla convocazione per la sottoscrizione del contratto; in caso contrario si procederà a scorrimento dell’elenco degli idonei.



Invia ad un amico
Stampa