AQP F@cile
 









In primo piano

 

I nostri sondaggi
Esprimi la tua opinione sul servizio !

Sentenza Corte Cost. n. 335 del 10 ottobre 2008
Elenco degli utenti di Rocchetta Sant’Antonio e Rignano Garganico

AQPrisponde
L'innovativo sistema che risponde a tutte le tue domande

Qualità dell'acqua
Scopri l'acqua che beviamo

Che acqua fa?
Informazioni sulle interruzioni del servizio idrico





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Componenti tariffarie di perequazione

 

 

Componenti tariffarie di perequazione (UI1, UI2, UI3)

 

Le componenti tariffarie sono deliberate dall’ARERA (ridenominazione dell’AEEGSI) ed applicate a tutte le utenze del servizio idrico integrato, a livello nazionale. Nello specifico si riporta in sintesi una sintetica descrizione di ciascuna delle componenti in vigore:

 

Componente UI1

Ai sensi di quanto previsto dalla Deliberazione AEEGSI n. 6/2013/R/COM e s.m.i., agli utenti dei servizi di acquedotto, fognatura e depurazione viene addebitata la componente di maggiorazione UI1 in favore delle popolazioni terremotate delle Regioni Emilia-Romagna e Veneto nella misura di €/mc 0,004, al netto dell’IVA.

 

 

Componente UI2

Ai sensi della Deliberazione AEEGSI n. 918/2017/R/IDR del 27/12/2017, questa Società addebita ai propri utenti la componente di maggiorazione tariffaria UI2, per la promozione della qualità tecnica del SII, nella misura di €/mc 0,009, al netto dell’IVA, per i servizi di acquedotto, fognatura e depurazione. L’applicazione di questa componente tariffaria decorre a partire dal 1 Gennaio 2018. Acquedotto Pugliese ha applicato tale componente a partire dalla fatturazione di Marzo 2018 con successivo conguaglio dal 1 Gennaio 2018.

 

 

Componente UI3

Ai sensi della Deliberazione AEEGSI n. 918/2017/R/IDR del 27/12/2017, questa Società addebita ai propri utenti la componente di maggiorazione tariffaria UI3, per il finanziamento del Bonus Sociale Idrico Nazionale, nella misura di €/mc 0,005, al netto dell’IVA, per il solo servizio di acquedotto, ad esclusione degli utenti diretti che beneficiano di Bonus Sociale Idrico Nazionale e che sono intestatari di un contratto idrico. L’applicazione di questa componente tariffaria decorre a partire dal 1 Gennaio 2018. Acquedotto Pugliese ha applicato tale componente a partire dalla fatturazione di Marzo 2018 con successivo conguaglio dal 1 Gennaio 2018.



Invia ad un amico
Stampa