AQP F@cile
 









In primo piano

 

I nostri sondaggi
Esprimi la tua opinione sul servizio !

Sentenza Corte Cost. n. 335 del 10 ottobre 2008
Elenco degli utenti di Rocchetta Sant’Antonio e Rignano Garganico

AQPrisponde
L'innovativo sistema che risponde a tutte le tue domande

Qualità dell'acqua
Scopri l'acqua che beviamo

Che acqua fa?
Informazioni sulle interruzioni del servizio idrico





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Consigli del sommelier


Per guastare al meglio l'acqua "La Fontanina" si consiglia di spillarla dal rubinetto di casa utilizzando il frangigetto distribuito gratuitamente dall'Acquedotto Pugliese.

Lasciarla decantare per 1 o 2 ore prima del consumo preferibilmente in frigorifero per abbassarne la temperatura.

Si consiglia inoltre di pulire almeno una volta l'anno i serbatoi a servizio dell'abitazione o del condominio.



Domande frequenti

Se l'acqua è torbida...
Il fenomeno può essere dovuto ai lavori di manutenzione sulle tubazioni di rete o, più frequentemente, negli impianti interni che, essendo spesso in acciaio e vecchi di alcune decine di anni, rilasciano ossidi di ferro.
Per rimediare a questo inconveniente è sufficiente lasciare scorrere l'acqua per qualche minuto, soprattutto se non usiamo l'acqua da qualche giorno.

Se l'acqua contiene tracce di sabbia...
Il fenomeno deriva dal calcare che si forma per la normale precipitazione degli ioni di calcio e magnesio, soprattutto quando si scalda l'acqua per gli usi domestici.
Per rimediare a questo inconveniente pulire periodicamente i filtri meccanici eventualmente presenti nell'impianto interno.

Se l'acqua è biancastra e piena di bollicine...
Dipende dall'elevata pressione dell'acqua necessaria per spingerla fino ai punti più alti e più lontani dagli autoclavi delle abitazioni.
Basta attendere qualche minuto per lasciare che le micro bollicine evaporino e che l'acqua schiarisca.



Invia ad un amico
Stampa