In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese




loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
La fontana si racconta 

"La fontana si racconta", mostra fotografica di Acquedotto Pugliese. 

Con il titolo “La fontana si racconta”, un centinaio di scatti, da quelli più antichi in bianco e nero, provenienti dall'archivio storico, sino a quelli più recenti, raccontano la grande epopea di Acquedotto Pugliese.

Protagonista la “cape de firr”, la mitica fontanina, che troneggia da oltre un secolo nelle piazze di tutti i centri della regione, simbolo del riscatto di un’intera popolazione, da sempre in lotta con la scarsità di risorse idriche. 

A impreziosire la mostra sono, inoltre, anfore, vasi e recipienti adoperati per la raccolta dell’acqua e tanti oggetti, rivenienti da collezioni private, che si adoperavano in casa, pezzi unici della storia dell’acqua buona. 

La fontanina è dunque “l’icona pop” a cui è dedicata questa mostra itinerante che fino ad oggi ha toccato tra le location più suggestive della Puglia: Bari, Lecce, Martina Franca, Cursi , S. Maria di Leuca, Grottaglie, Acquaviva delle Fonti, Capurso, Putignano, Alberobello, Rutigliano, Lecce, Brindisi, Cerignola, Ruvo di Puglia, Fasano, Presicce e Bagnolo del Salento.  

Acquedotto Pugliese vuole, anche attraverso eventi artistici, ricordare la straordinaria storia dell’acqua, arrivata in Puglia grazie ad un opera ingegneristica grandiosa e che costituì una vera svolta per milioni di cittadini del Meridione d’Italia.

Dal giorno 16 novembre al 2 dicembre sarà visitabile a Patù,  presso il Palazzo Romano, dal lunedì alla venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00, il sabato e la domenica dalle ore 17:00 alle ore 20:00.  
   


Image


Invia ad un amico
Stampa