In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese




loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Un secolo d'acqua

Image


Venerdì 24 aprile la Puglia intera celebra i cento anni dell’arrivo dell’Acqua del Sele a Bari, con una grande manifestazione dal titolo “Un Secolo d’Acqua - Dal Sele a Piazza Umberto”.

Nutrito e articolato il programma delle iniziative, per un evento destinato ad entrare negli annali della nostra storia.

Al tempo delle cisterne e degli acquaioli si andava sostituendo, infatti, l’epoca dell’utilizzo gratuito e sicuro dell’acqua pubblica (dopo secoli di scarsità e precarietà dell’approvvigionamento idrico), che segnò l’avvio di una nuova stagione di benessere e progresso per la comunità cittadina e, successivamente, per tutta la regione.



Organizzata in collaborazione con Regione Puglia, Comune di Bari, Ateneo e Politecnico di Bari e con il sostegno di Banca Apulia, la kermesse si apre con una grande mostra fotografica storica “La fontana si racconta”, la cui inaugurazione si tiene giovedì 23 aprile alle ore 12,30, presso la sede espositiva di Banca Apulia a Palazzo Alberotanza, in C.so Vittorio Emanuele, n.102/a Bari. La mostra è visitabile fino al 30 aprile dalle 10,00 alle 19,00 esclusi sabato e domenica.

I festeggiamenti del 24 aprile prevedono una pregevole rievocazione storica a cura di Nico Cirasola con Piripicchio, noto personaggio del folklore barese, che percorre le vie del centro cittadino annunciando l'arrivo dell'acqua e l'amichevole partecipazione di Gianni Ippolito, concerti della Fanfara del Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare III Regione Aerea di Bari, dell'Orchestra sinfonica della Città Metropolitana di Bari e della Water Blues Band, complesso musicale composto da acquedottisti.

Nel Water village, installato a Piazza Umberto, dove per la prima volta zampillò l'acqua a Bari, le Poste italiane hanno predisposto un annullo postale speciale dedicato, l’Associazione Radioamatori Italiani - Sezione di Bari effettua collegamenti radio internazionali, e tanto altro ancora.



 Il programma dell'evento (formato PDF)
Invia ad un amico
Stampa