In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese




loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Sull'acqua il massimo della trasparenza
E' partita il 26 gennaio in Puglia l'iniziativa "Sull'acqua il massimo della trasparenza" in collaborazione con Coop Estense. L'iniziativa propone di informare tutti i soci e i consumatori Coop Estense sulla qualità dell'acqua di rubinetto.

In tutti i 12 supermercati e ipermercati presenti in Puglia sono esposti manifesti sull'iniziativa e nei pressi degli scaffali delle acque minerali si può consultare e confrontare una scheda informativa con le caratteristiche chimiche e micro biologiche dell'acqua del rubinetto sotto forma di "etichetta" con i sei principali parametri e relative didascalie.

L'acqua di rubinetto è sana e sicura. La purezza dell'acqua di Acquedotto Pugliese è garantita dalle centinaia di migliaia di controlli che il personale dei laboratori chimici e microbiologici effettua ogni anno, in ogni fase, del ciclo produttivo e della distribuzione. 

Il personale preleva campioni dalle sorgenti, dalle acque grezze prima della potabilizzazione, dai pozzi, dalle fontane pubbliche, che vengono analizzati nei sei laboratori centrali e periferici (Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Foggia, Vieste), e in quelli presenti presso i quattro impianti di potabilizzazione (Fortore, Sinni, Pertusillo e Locone). Solo nel 2011 i controlli sono stati oltre 350.000. Vengono determinati i valori di tutti i parametri (oltre 70), organolettici (colore, odore, sapore), chimico-fisici (temperatura, pH, conducibilità elettrica, cloruri, solfati, calcio, ecc.) e microbiologici. 


In questi anni l'Acquedotto Pugliese ha realizzato numerosi interventi per migliorare ulteriormente la qualità dell'acqua, tra cui l'installazione di stazioni di filtrazione a carbone attivo sui potabilizzatori, la realizzazione del nuovo laboratorio centrale di controllo delle acque a Bari e l'avvio di un innovativo sistema di telecontrollo delle reti in grado di monitorare anche i principali indici di potabilità dell'acqua in tempo reale per complessivi 50 milioni di Euro. 


Nonostante questo è diffusa la convinzione che le acque confezionate siano acque di qualità superiore rispetto a quelle distribuite. In realtà è sufficiente un semplice confronto tra le etichette in commercio ed i valori dell'acqua potabile, scaricabili con facilità dal sito di AQP, per rendersi conto che le acque distribuite dall'Acquedotto sono di ottima qualità e, giusto a titolo di esempio, presentano un residuo fisso spesso comparabile con quello delle acque a basso contenuto di Sali.
In sostanza la qualità dell'acqua distribuita da Acquedotto Pugliese è sana, sicura e controllata.

Se anche tu vuoi conoscere i parametri relativi all'acqua distribuita da Acquedotto Pugliese nel tuo abitato, clicca qui

Invia ad un amico
Stampa