In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


21/05/2016
Casamassima: ritirata l'ordinanza sindacale che vietava l'uso alimentare dell'acqua nell'abitato

Il Sindaco di Casamassima, su proposta della ASL, ha ritirato l’ordinanza sindacale che vietava di bere l'acqua distribuita nella rete pubblica.
Confermate le analisi di Acquedotto Pugliese, che già a partire da martedì 10 maggio attestavano l’assenza di concentrazioni batteriche e il rientro dei valori di potabilità nella norma.

L’Amministrazione comunale ha altresì "ordinato che chiunque (privati, pubblici esercizi, laboratori di produzione/vendita di alimenti e bevande) disponga di serbatoi e riserve idriche collegate alla rete idrica pubblica, provveda ad effettuare disinfezione e sanificazione delle riserve idriche secondo le indicazioni fornite dall’ ASL".

Prosegue, su richiesta dell’Amministrazione comunale, il servizio alternativo di rifornimento idrico potabile con autobotti, messo a disposizione da Acquedotto Pugliese, in funzione delle reali necessità della popolazione.

Per le modalità di esecuzione della disinfezione consultare il sito del comune www.comune.casamassima.ba.it





Stampa      Indietro