In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


04/07/2008
Ripristinato il serbatoio pensile di Mottola

Terminati i lavori di restauro e di ripristino funzionale dello storico serbatoio pensile di Mottola.

Grazie ai lavori compiuti, l'abitato di Mottola potrà usufruire di un doppio sistema di alimentazione che permetterà un sostanziale miglioramento del servizio e maggiori garanzie di continuità nell'erogazione della fornitura idrica.

Costruito nel 1931, tra le prime opere in cemento armato, l'impianto ha una capacità di 270 metri cubi di acqua ed originariamente serviva l'intero abitato per caduta. Per queste ragioni fu realizzato nella parte più alta della città.

"Guardiamo a questo lavoro con soddisfazione". Ha dichiarato il responsabile di Taranto dell'Acquedotto Pugliese, Vincenzo Salinaro. "La realizzazione di strutture come questa di Mottola – ha proseguito Salinaro - è stata possibile grazie al sacrificio di tanti nostri concittadini. Continuare nell'impegno, cercando di preservare al meglio l'opera di questi pionieri dell'ingegneria idraulica è veramente motivo di orgoglio ed offre tanti stimoli a fare sempre di più e meglio. Per questo vorrei anche ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all'iniziativa, in particolare l'Ing. Giovanni Bramante e Fabio Palma, per il lavoro svolto, con la speranza che anche la cittadinanza locale possa apprezzare il nostro operato".




Stampa      Indietro