In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


18/02/2010
Assegnato a Ivo Monteforte il premio Manager dell'anno 2009 per il settore delle utilities.

Il riconoscimento - promosso dalla rivista “Management delle Utilties”, che ogni anno premia il responsabile di un’azienda di servizi di pubblica utilità che si sia distinto in operazioni industrialmente o strategicamente rilevanti – è stato consegnato oggi a Milano (Palazzo Clerici) nel corso del X Workshop annuale dell’Osservatorio sulle Alleanze e le Strategie nel Mercato Pan-Europeo delle Utilities.
La legittimazione della candidatura e del premio derivano dal pluriennale e rilevante impegno profuso nel risanamento e nello sviluppo dei servizi di pubblica utilità in Italia e, in particolare,  per il lavoro svolto per l’Acquedotto Pugliese.

Con una significativa politica di interventi, oltre 600 milioni di Euro investiti negli ultimi anni, l’Acquedotto Pugliese ha ottenuto risultati rilevanti sopratutto in termini di risanamento e di potenziamento della rete. Tra i principali conseguimenti si segnalano:

  • la riduzione delle perdite, per la prima volta con un trend decrescente;
  • il risparmio di circa 40 milioni di metri cubi di acqua;
  • la gestione più razionale della risorsa grazie a innovativi sistemi di controllo in remoto dei flussi idrici.

A questi risultati si aggiungono: un’efficace politica di risanamento finanziario ed economico, un forte impulso verso la semplificazione organizzativa e la riqualificazione del personale, la gestione diretta del più grande parco di depuratori in Europa, attività precedentemente assegnata in outsourcing, e la trasformazione dell’attività di smaltimento dei fanghi da costo a centro di ricavo, tramite l’acquisizione di un’azienda di compostaggio di qualità, nel quadro di una politica di “verticalizzazione” del ciclo dell’acqua.

Tra le motivazioni vi è anche l’oggettiva difficoltà ad operare in ambienti complessi e storicamente difficili.
La giuria del “Premio Manager delle Utilities” è presieduta da Andrea Gilardoni dell’Università Bocconi (direttore della rivista) ed è composta da 91 autorevoli esponenti dei comitati della rivista (per l’elenco vedi: www.rivista-utilities.com).
“Iniziamo il 2010 forti degli importanti risultati ottenuti in questi primi 3 anni di nuova gestione dell’Acquedotto Pugliese – ha dichiarato Monteforte. Questo Premio testimonia i grandi passi avanti fatti dal 2007, grazie al determinato lavoro di squadra di tutti i dipendenti e, in modo particolare, alla capacità del Direttore Generale Massimiliano Bianco, ottimo interprete del rinnovamento aziendale”.
 “L’Acquedotto Pugliese, è una realtà complessa e questo Premio va in primis ai 2.100  dipendenti della società che con il loro impegno, responsabilità e professionalità hanno raggiunto dei traguardi molto ambiziosi, rinnovando l’immagine dell’azienda e offrendo al cittadino un servizio sempre migliore ”.
“E' con grande soddisfazione che ricevo quindi questo Premio a nome di tutto l’Acquedotto Pugliese”.






Stampa      Indietro