In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


13/07/2010
Furto ai danni del depuratore di Ugento (Lecce). I tecnici stanno garantendo il servizio.

Questa notte ignoti si sono introdotti nell'impianto di depurazione a servizio del Comune di Ugento dopo aver manomesso il sistema di telecamere a circuito chiuso, asportando parte dei collegamenti elettrici.

Nonostante il furto ed i conseguenti danni provocati, denunciati a tutte le autoritą competenti, i tecnici sul posto, grazie al tempestivo intervento e la loro riconosciuta professionalitą, stanno garantendo la continuitą del servizio.

E' il quarto furto subito dall'impianto negli ultimi mesi.

Il depuratore č un presidio sanitario a tutela del territorio e della qualitą di vita complessiva dell'area servita, con il compito di restituire le acque provenienti dalle abitazioni dei cittadini allacciate regolarmente alla pubblica fogna, al loro ciclo naturale e con modalitą compatibili e rispettose dell'ambiente.

Atti vandalici e criminosi come quello verificatosi questa notte, potrebbero anche comportare il fermo temporaneo dell'impianto e causare danni all'ambiente. Una eventualitą che l'intervento tempestivo dei tecnici ha scongiurato, ma che pone seri interrogativi sull'esigenza di tutela di un bene pubblico prezioso e determinante della buona qualitą della vita del territorio servito.

Acquedotto Pugliese sta offrendo, come sempre, la piena collaborazione alle autoritą, consapevole del proprio ruolo a difesa dell'ambiente e di svolgere un servizio nell'esclusivo interesse della collettivitą.




Stampa      Indietro