In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


10/08/2010
Scoperti ingenti prelievi abusivi sulle condotte che alimentano il Gargano, in provincia di Foggia

Nella mattinata di oggi i tecnici di Acquedotto Pugliese hanno scoperto un allaccio abusivo di acqua potabile in un tratto di condotta nella zona tra Sannicandro e Cagnano (Fg).

Le quantità di acqua sottratte avrebbero potuto creare disagi alla erogazione idrica nelle zone interessate.

Attraverso un allaccio abusivo venivano sottratti al sistema idrico potabile ingenti quantità. Il tubo, di notevoli dimensioni, era indirizzato verso fondi rustici circostanti.

I tecnici hanno quindi sporto regolare denuncia alle autorità competenti di zona, che hanno avviato le attività per individuare i fruitori abusivi dell'acqua.

I tecnici dell'Acquedotto Pugliese hanno potuto scoprire il furto grazie al monitoraggio quotidiano delle reti che avviene sul campo, attraverso la loro azione e grazie alle apparecchiature di telecontrollo dislocate lungo la rete.

In particolare, il telecontrollo è un innovativo sistema che permette il monitoraggio in remoto del flusso degli schemi idrici di adduzione primaria e provinciale, consentendo una gestione della risorsa disponibile più razionale ed interventi immediati in caso di anomalie.

Il pronto intervento dei tecnici ha evitato la sospensione del servizio nel comprensorio.

Le attività di controllo della rete, che già hanno portato alla scoperta di altri prelievi abusivi, alla identificazione ed alla relativa denuncia di cittadini, proseguiranno senza sosta lungo tutto il periodo estivo.




Stampa      Indietro