In primo piano

 

La voce dell'acqua
Il trimestrale gratuito che racconta il viaggio dell'acqua

MyAQP aggiorna
Iscriviti alla news letter di Acquedotto Pugliese





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicati stampa


09/06/2010
All'opera i nuovi automezzi attrezzati per le operazioni di pronto intervento e ricerca perdite.

L'Acquedotto Pugliese Spa - tra i maggiori player nella gestione del ciclo idrico integrato e secondo operatore italiano con oltre quattro milioni di abitanti serviti - ha presentato oggi i nuovi automezzi per la manutenzione delle reti e la ricerca perdite.

Centotre nuovi automezzi furgonati, dotati delle attrezzature e delle strumentazioni necessarie allo svolgimento delle operazioni di gestione delle reti o di ricerca delle perdite, arricchiscono il parco mezzi strumentale di Acquedotto Pugliese. Automezzi che permettono ogni tipo di intervento sulla rete, programmato e non, in tempo reale ed in piena autonomia.

Le squadre di fontaneria di Acquedotto Pugliese sono oggi organizzate in comprensorio, garantiscono oltre 150 mila interventi l'anno. Operativitą 24 ore su 24 in oltre 320 abitati su un territorio vasto e variegato che comprende tre regioni. Da oggi si dotano di vere e proprie officine mobili, razionalmente organizzate secondo i pił moderni standard di sicurezza e qualitą, dotate anche di componentistica idraulica minuta e di ricambio. Una tecnologia moderna ed affidabile, con evidenti benefici in termini di qualitą e celeritą di risposta alle aspettative del territorio.

In particolare, i nuovi automezzi per la gestione delle reti contribuiscono ad ottimizzare le attivitą di manutenzione degli impianti idrici dell'utenza, garantendo nel contempo celeritą nei tempi di esecuzione degli interventi (riparazione guasti da contatori, rubinetti di arresto etc).

Una rinnovata operativitą resa possibile anche grazie ad un percorso formativo di aggiornamento professionale a cui partecipa il personale tecnico operativo adibito alle attivitą di fontaneria e ricerca perdite, intrapreso il maggio scorso e che si concluderą entro l'inizio del prossimo anno. Le attivitą didattiche spaziano dall'idraulica al funzionamento delle reti, dalla conoscenza dei materiali, alla sicurezza, alla pratica sul campo.

"Acquedotto Pugliese compie oggi un ulteriore passo in avanti verso il cittadino - ha commentato l'Amministratore Unico di Acquedotto Pugliese, Ivo Monteforte - fornendo risposte immediate e ad alto standard di qualitą al territorio".

"Un percorso lungo cominciato tre anni fa – ha proseguito Monteforte - che ci ha permesso di ridurre perdite e sprechi, non solo attraverso l'applicazione della pił moderna ed innovativa tecnologia applicata all'idraulica ma anche e soprattutto attraverso un percorso culturale interno, tuttora in corso che ha visto protagonisti tutti i colleghi acquedottisti in una rinnovata ottica del fare nell'esclusivo interesse dei cittadini".




Stampa      Indietro