In primo piano

 

Lina Goccina
Una allegra passeggiata nel mondo dell'acquedotto

FontaninAPP
Scopri l'applicazione che ti porta dalle fontanine di Puglia

Nina la fontanina racconta
La storia di Pugliabella e del suo acquedotto




loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Infiltrazione
Dopo aver raggiunto il terreno, parte dell'acqua precipitata sarà assorbita dagli strati superficiali. A questa fase del ciclo idrologico si dà il nome di "infiltrazione". 

L'acqua infiltrata può scendere giù attraverso il suolo, il sottosuolo, gli strati di roccia e diventare parte, infine, di una o più delle zone umide del sottosuolo.

L'acqua di infiltrazione si aggiunge all'umidità del suolo penetrando in un primo tempo nella zona chiamata propriamente "suolo", la quale costituisce uno stato relativamente sottile di terra vicino alla superficie.

L'umidità in genere può andare via dal suolo attraverso l'evaporazione, la traspirazione od anche per effetto dell'infiltrazione verso la falda freatica.

Enciclopedia del Novecento - Ven Te Chow - Edito dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana - Treccani





Invia ad un amico
Stampa