Registrati e prova i servizi on line. Eviterai di recarti personalmente allo sportello.
 









In primo piano

 

Il portale degli acquisti
Entra nel sistema telematico di gestione
on line

Aggiornamento dell'elenco di avvocati esperti in Diritto del Lavoro
Pubblicato l'avviso per l'aggiornamento dell'elenco di avvocati esperti in Diritto del Lavoro al 31/08/2015.






loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Regole appalti

Per l’affidamento di lavori, AQP S.p.A. – pur essendo tenuta all'osservanza delle sole norme contenute nella parte terza del Codice dei Contratti Pubblici di Lavori, Servizi, Forniture, (D.Lgs. 163/2006) dedicata agli Enti che operano nei cosiddetti “Settori Speciali” (acqua, gas, energia) – si attiene scrupolosamente al rispetto anche della normativa dettata per i “settori ordinari” (ovvero la Pubblica Amministrazione propriamente detta). 

Nel rispetto di tale normativa, al pari di altre grandi Stazioni Appaltanti (Consip, tra tutte), AQP ha istituito un proprio sistema di pre-qualificazione delle imprese che dimostrino il possesso dei requisiti di ordine morale e speciale che i partecipanti alle procedure di gare d’appalto devono possedere.

A partire dal 2009, AQP S.p.A. ha pubblicato annualmente, nel rispetto delle forme di pubblicità previste per gli appalti di rilevanza comunitaria definite all'art. 66 del Codice, una serie di avvisi pubblici sull'esistenza del suo Sistema Telematico di Qualificazione, con l’invito ad iscriversi rivolto a chiunque fosse interessato.

Si tratta, quindi, di un sistema di qualificazione “aperto”, che concede, cioè, a qualunque Operatore Economico interessato la possibilità di iscriversi - ovviamente dimostrando il possesso dei requisiti previsti per la qualificazione -  e  “permanente”, nel senso che esso ha durata indeterminata e l’iscrizione può avvenire in qualsiasi momento.

Con l’istituzione del Sistema di Qualificazione,  la Stazione Appaltante consegue la possibilità di gestire le gare in modalità telematica e con massima trasparenza, così come auspicato sia dalla normativa nazionale che da quella comunitaria.

Grazie al Sistema di Qualificazione, quindi, tutte le Imprese qualificate - ovvero iscritte nel sistema - per lo specifico settore di forniture e servizi e/o categoria di lavori, vengono puntualmente invitate a partecipare a tutte le gare bandite in modalità telematica. Sebbene si tratti di procedure di gara riservate agli Operatori Economici regolarmente qualificati nel Sistema di qualificazione, e non a semplici imprese fiduciarie, ciò non deve considerarsi lesivo dei principi che regolano la pubblicità e la concorrenza nelle gare d’appalto, poiché sia l’una che l’altra sono garantite “a monte”, trattandosi di un sistema, come si diceva,  “aperto” e “permanente”, della cui esistenza viene data rilevanza a livello europeo con le forme di pubblicità previste dalla legge.

Attualmente, risultano iscritti nel Sistema di qualificazione circa 800 operatori economici suddivisi tra le classi merceologiche relative a servizi, lavori e forniture.  Per l'attivazione del procedimento di qualificazione – che avviene tutto attraverso il portale telematico delle gare - è previsto il versamento da parte dei  soggetti richiedenti l'iscrizione di un contributo forfetario pari a 500 Euro, IVA inclusa, che consente di mantenere l’iscrizione nel Sistema per 3 anni con il solo  obbligo da parte dei soggetti qualificati di rinnovare annualmente le attestazioni e/o informazioni e/o i dati forniti con la richiesta di iscrizione e di riprodurre entro i termini di scadenza le certificazioni o dichiarazioni sostitutive di certificazioni aventi scadenza temporale. Le modalità per l’iscrizione all'Albo Telematico e per la partecipazione alle gare on-line sono richiamate negli avvisi pubblicati annualmente sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea che rinviano ai rispettivi Regolamenti facilmente consultabili sullo stesso portale, in un’ottica di ampia trasparenza, maggiormente garantita dall'esistenza di una piattaforma informatica per la sicurezza e la gestione dei dati.  



Invia ad un amico
Stampa