Registrati e prova i servizi on line. Eviterai di recarti personalmente allo sportello.
 









In primo piano

 

Il portale degli acquisti
Entra nel sistema telematico di gestione
on line

Aggiornamento dell'elenco di avvocati esperti in Diritto del Lavoro
Pubblicato l'avviso per l'aggiornamento dell'elenco di avvocati esperti in Diritto del Lavoro al 31/08/2015.






loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Avviso per la formazione di un elenco di avvocati esperti in diritto del lavoro

Acquedotto Pugliese S.p.A. (di seguito AQP) intende formare un elenco di avvocati liberi professionisti per l’eventuale affidamento di incarichi di consulenza, assistenza e patrocinio giudiziale e/o stragiudiziale relativamente al solo contenzioso del lavoro per tutte le aziende del gruppo.

Si specifica che:
  1. il presente avviso non costituisce procedura selettiva e non darà luogo a graduatoria alcuna;
  2. l’invio dell’istanza di partecipazione non comporterà il diritto all’inserimento nell’elenco e/o ad ottenere incarichi, costituendo mera manifestazione di disponibilità all’accettazione di incarichi alle condizioni definite da AQP;
  3. l’eventuale inserimento nell’elenco non comporterà il diritto ad ottenere incarichi professionali;
  4. costituisce requisito per la valutazione dell’istanza di partecipazione e l’eventuale inserimento nell’elenco l’iscrizione all’Albo professionale da almeno 5 anni ed il comprovato possesso di pregressa esperienza acquisita nel settore giuslavoristico;
  5. l’affidamento degli incarichi resterà su base meramente fiduciaria, per cui AQP si riserva di scegliere il professionista tra quelli iscritti nell’elenco di cui al presente avviso, in ragione di proprie valutazioni discrezionali e non contestabili;
  6. AQP si riserva la facoltà di affidare incarichi anche ad avvocati non compresi nell’elenco, in relazione alla complessità delle eventuali controversie ed alle competenze richieste per l’incarico;
  7. all’atto dell’affidamento dell’incarico AQP determinerà i corrispettivi previsti, nel rispetto della normativa vigente, nonché le modalità e i tempi per l’erogazione degli stessi;
  8. l’elenco avrà validità triennale, con facoltà di AQP di aggiornarlo annualmente;
  9. ad esito della valutazione delle istanze pervenute, AQP procederà alla formazione dell’elenco, redatto in mero ordine alfabetico, con pubblicazione sul sito internet aziendale.
  10. Coloro i quali, avendo presentato istanza di partecipazione, non risulteranno inseriti nell’elenco, non riceveranno riscontro alcuno, dovendosi intendere esclusi.

Agli avvocati, oltre alle attività connesse alla rappresentanza presso le sedi di competenza e nel rispetto dei vincoli del mandato, sarà richiesto di:
  1. definire le linee difensive in accordo con l’Area Lavoro della Direzione Servizi Centrali Risorse Umane, Organizzazione e Lavoro; 
  2. portare l’Area di cui al punto che precede a conoscenza dei contenuti degli atti difensivi con debito anticipo;
  3. fornire costante aggiornamento sullo stato delle cause/pratiche, con invio di tutta la relativa documentazione;
  4. assicurare la propria disponibilità ad effettuare, ove richiesto, incontri presso la sede AQP;
  5. fornire, ove richiesto, parere scritto ai fini della valutazione della opportunità/convenienza all’eventuale proposizione di appello, o ricorso per Cassazione, o, comunque e in generale, all’impugnazione dei provvedimenti relativi al contenzioso assegnato;
  6. fornire parere scritto in merito ad eventuali proposte transattive;
  7. emettere pro-forma di parcella ai fini della preventiva valutazione sulla congruità della stessa rispetto alle condizioni economiche concordate, per la conseguente liquidazione;
  8. fornire, ove richiesto, attività consulenziale e/o di assistenza e supporto specifico alla Direzione Servizi Centrali Risorse Umane, Organizzazione e Lavoro per la verifica della coerenza degli atti rispetto alla normativa del lavoro e la prevenzione di eventuali contenziosi;
  9. assicurare il massimo coinvolgimento del personale dell’Area Lavoro della Direzione Servizi Centrali Risorse Umane, Organizzazione e Lavoro nella trattazione e lo sviluppo di ogni tematica/incarico, con finalità di formazione, aggiornamento e qualificazione professionale;
  10. fornire a richiesta dell’Area Lavoro della Direzione Servizi Centrali Risorse Umane, Organizzazione e Lavoro nei modi ed entro i termini temporali dalla stessa indicati una relazione annuale, finalizzata alla revisione del bilancio aziendale, concernente lo stato di tutti i contenziosi affidati e pendenti, con puntuale riscontro di ogni specifico quesito posto.

L’accettazione di incarichi in contenziosi aventi come controparte Acquedotto Pugliese comporterà la cancellazione dall’elenco.

L’istanza di partecipazione dovrà essere inviata improrogabilmente entro le ore 23,59 del giorno 31 marzo 2014 mediante PEC all’indirizzo di posta certificata direzione.risorseumane@pec.aqp.it recante ad oggetto “formazione elenco avvocati contenzioso lavoro” e dovrà contenere la seguenti dichiarazioni secondo le modalità prescritte per l’autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 e s.m.i.:
  • cognome e nome, data di nascita del professionista e domicilio, completo di recapiti telefonici, fax, indirizzo e-mail (anche PEC);
  • assenza di sentenze di condanna penale passate in giudicato, decreti penali di condanna divenuti irrevocabili, o sentenze di applicazione della pena su richiesta (art. 444 c.p.c.) per reati che incidano sulla moralità e condotta professionale; 
  • regolare iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Avvocati per l’esercizio della professione forense, con decorrenza almeno pari a 5 anni, nel territorio nazionale (con eventuale abilitazione al patrocinio presso le Magistrature Superiori);
  • assenza di contenziosi pendenti contro AQP e/o di situazioni che generino conflitto di interesse;
  • integrale accettazione delle condizioni di cui al presente avviso;
  • possesso di assicurazione per la responsabilità civile per rischi professionali in corso di validità;
  • rispetto degli obblighi deontologici di riservatezza in merito alle questioni oggetto degli incarichi eventualmente affidati da AQP;
  • autorizzazione al trattamento dei dati personali.

L’assenza di una o alcune delle dichiarazioni richieste comporterà la mancata valutazione dell’istanza.

All’istanza dovranno essere allegati:
  • curriculum vitae dettagliato datato e firmato, attestante la capacità tecnica del professionista, con particolare riferimento ai titolo di studio o professionali, ai principali incarichi prestati, all’eventuale esperienze quale giurista d’impresa ed a quanto può, comunque, risultare utile e comprovare la pregressa esperienza acquisita nel settore giuslavoristico;
  • copia di documento di riconoscimento in corso di validità.

L’istanza dovrà essere presentata dai singoli professionisti, anche in caso di studi associati. 

Bari, 21 marzo 2014



Invia ad un amico
Stampa